Scuole ed eventi

Scrivere di cibo

Dal 23 al 26 Marzo, l’Isola dei ragazzi è stata presente presso l’area gnam village della Città della Scienza in occasione dell’evento “Scrivere di Cibo“, durante il quale sono state effettuate le letture de “Lo Cunto de li Cunti IV giornata”, opera a cura di Domenico Basile e narrate sei storie sul tema cibo e alimentazione.

Il Science Centre di Città della Scienza è il primo museo scientifico interattivo italiano. Un luogo di sperimentazione, apprendimento, divertimento, incontro e dialogo costruttivo con la scienza e la tecnologia.
Indirizzo: Via Coroglio, 57 e 104, 80124 Napoli

Campagne educative

L’Isola dei ragazzi non è solo libri.

La casa editrice abbraccia il mondo dei giovani lettori dalle parole alla pratica, dalla lettura alla vita. Ad accompagnare e completare la mission aziendale “Informare per formare”, infatti, oltre alla produzione editoriale, Isola è impegnata in progetti formativi realizzati con la consulenza di esperti di vari settori: docenti universitari, scrittori, artisti, sociologi, per un un rapporto diretto con il target principale, i ragazzi, e con altri attori ugualmente importanti nel processo di acquisto, gli insegnanti. Non solo parole, dunque, ma fattiva collaborazione con istituti scolastici e con enti locali, per la divulgazione di una rinnovata cultura della società multiculturale e multirazziale.
Tra le più recenti campagne educative promosse dall’Isola:

  • Monta la legalità“, un progetto rivolto alle scuole superiori, con l’obiettivo di affrontare il tema della legalità attraverso l’utilizzo delle arti visive ed in particolare attraverso la creazione di video e montaggio
  • La rete della legalità. Istituzioni, Imprese e Associazioni unite per diffondere la cultura della legalità tra i giovani”, evento dedicato agli studenti delle scuole di Napoli e promosso in collaborazione con le più importanti associazioni impegnate nella lotta all’illegalità.
  • “Sicuri si diventa”, campagna di sensibilizzazione sulla sicurezza nei luoghi di lavoro, rivolto ai dipendenti dello stabilimento Unilever di Caivano e ai loro figli.
  • Liberi di respirare”, campagna di comunicazione sulla prevenzione delle malattie respiratorie, destinato agli alunni delle scuole primarie del comune di Napoli. Promosso dal Dipartimento di Scienze Mediche Preventive, Sezione Igiene dell’Università degli Studi di Napoli Federico II.
  • Sport e Salute”, progetto sulla diffusione dei valori culturale e sociale dello sport, dedicato ai ragazzi della Fondazione “A voce d’è creature” di Don Luigi Merola. Promosso dalla Fondazione Banco di Napoli per l’assistenza all’infanzia.
  • Progetto di educazione sanitaria sulla celiachia e gli altri disturbi alimentari”, campagna di informazione e sensibilizzazione sulla celiachia e gli altri disturbi alimentari, dedicato agli studenti degli istituti secondari di II grado del comune di Napoli. Promosso dal Dipartimento di Scienze Mediche Preventive, Sezione Igiene dell’Università degli Studi di Napoli Federico II e finanziato dal Settore Farmaceutico della Regione Campania.